Corsi di cucina in arrivo: Il modo facile per preparare i grani antichi

Corsi di cucina in arrivo: Il modo facile per preparare i grani antichi

Io e Mr. Italicano siamo appena atterrati negli Stati Uniti! Per le prossime due settimane saremo prima a Chicago poi a New York City per una serie di Cooking Show con Smeg USA presso gli splendidi negozi di Williams-Sonoma, Eataly e Bloomingdales Se ti capita di venire in america, questi sono I miei negozi preferiti in assoluto per gli articoli da cucina. Saremo anche alla fiera IHA di Chicago, la più importante al mondo per gli attrezzi per la casa. Per la lista completa di eventi dai un’occhiata al mio calendario. Se sei da queste parti mi piacerebbe conoscerti di persona; vienimi a trovare! Questa volta cucinerò 4 strepitose ricette al Farro; adoro questo grano super nutriente. Insegnerò come preparare queste ricette utilizzando i bellissimi elettrodomestici Anni 50 di Smeg.

IMG_0010Da quando mi sono trasferita in Italia ho adottato uno stile di vita Mediterraneo. Cucino ricette semplici fatte con ingredienti naturali e freschi, che esplodono di sapori. Durante i miei ultimi Cooking Show qui in America ho voluto raccogliere più informazioni possibili dai partecipanti ai miei corsi e, come immaginavo, il problema più ricorrente che mi è stato messo in luce è la mancanza di tempo per cucinare (vedi mio articolo precedente). Sono d’accordo, ma anche non sono d’accordo. Intendo che se si è a CONTINUATE A LEGGERE

10 TENDENZE GASTRONOMICHE DA “WINTER FANCY FOOD 2017” DI SAN FRANCISCO

10 TENDENZE GASTRONOMICHE DA “WINTER FANCY FOOD 2017” DI SAN FRANCISCO

COS’È FANCY FOOD?

Io e Mr. Italicano abbiamo visitato il Winter Fancy Food 2017 a San Francisco. Questa è una fiera che si tiene due volte all’anno in America e l’edizione principale e quella estiva che si tiene a New York City. 

A questa fiera partecipano come espositori le  principale per le aziende che operano nel settore del cibo e delle bevande, mentre i visitatori sono generalmente i compratori americani, giornalisti, altri produttori del settore che non hanno la presenza con lo stand.

Ma cosa significa “Fancy Food”? La parola inglese “FANCY” non ha una traduzione letterale in italiano, ma se la colleghiamo al cibo allora significa ELABORATO, STRAVAGANTE, FANTASIOSO. Da qui potrete capire il significato della fiera: i produttori da tutto il mondo propongono al mercato americano i loro prodotti migliori e le loro novità, nella speranza di farsi notare da stampa e dai compratori americani.

La fiera dura 3 giorni, dal 20 al 22 gennaio. Noi siamo stati il 21 e il 22 (il 20 eravamo impegnati in un cooking show.) Naturalmente avevamo il pass come stampa, e questo ci ha permesso inoltre di partecipare agli eventi mattutini di riepilogo delle giornate precedenti.

In questo articolo vi voglio raccontare, anche tramite le video interviste, quelli che sono a mio parere le novità e le aziende più interessanti che abbiamo scoperto. Un cenno poi anche a cosa mi aspettavo ma non ho trovato.

Vediamo ora la classifica delle mie preferenze!

CONTINUATE A LEGGERE

Il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa 

Il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa 

Avevo già nella mia mente che avrei potuto trovare il meglio al Il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa: belle camere, cibo di qualità e servizio di eccellenza.  Dire che questo albergo ha soddisfatto le mie aspettative è minimizzare; offre molto di più.

Il-Renaissance-Tuscany-Il-Ciocco-Resort-Spa-1Per prima cosa devo parlarvi della posizione straordinaria in cui si trova. Sono stata in toscana varie volte e conosco bene le colline dolci cosparse di vigne e cipressi. Se non siete mai stati in toscana, sicuramente avrete CONTINUATE A LEGGERE

In Partenza per Firenze? Non Perdetevi: Il Santo Graal 

In Partenza per Firenze? Non Perdetevi: Il Santo Graal 

A Firenze ci sono tanti ristoranti, e molti provano ad ingannare i turisti con cibo di bassa qualità. Come fate ad individuare il posto giusto? Questa che vi sto per dire non è una teoria provata, ma per mia esperienza se il locale ha un cartello che offre un “menu turistico” con le foto, il cibo spesso è scarso.  I ristoranti :: restaurants che di solito io cerco sono quelli fuori dalla strada principale, come il ristorante Il Santo Graal, per esempio. Per arrivarci lasciatevi il centro di Firenze alle spalle e camminate attraversando ponte vecchio e continuate in Via Romana per 10 minuti finché non lo troverete alla vostra destra. Non aspettatevi di bere il succo dell’eterna giovinezza ma non sarete sorpresi nemmeno di avere un’esperienza che non dimentichete mai.

Il-Santo-Graal Mi sono immediatamente sentita a casa in questa atmosfera rustica ed elegante, designata dal proprietario e architetto, Emanuele Canonico. Ho apprezzato molto la sua LEGGETE DI PIÙ

Agriturismo L’Elmo in Umbria

Agriturismo L’Elmo in Umbria

Non mi fraintendete; Roma, Firenze e Venezia sono tre città da non mancare quando volete viaggiare in Italia, ma per chi le avesse già visitate, oppure per gli amanti della natura, vi consiglio un viaggio :: trip in Umbria, anche chiamata “il cuore verde d’Italia”.

Umbria, Italy

Il paesaggio dell’Umbria consiste di boschi, vallate, colline e vigne che si estendono all’orizzonte arricchite alla presenza di castelli, borghi e casali medioevali, sparsi qua e là. Tanti di questi casali e stalle sono stati rinnovati e convertiti in agriturisimo :: farm vacations. Io e Mr. Italicano abbiamo avuto l’opportunità di passare un weekend di relax al bel Agriturismo L’Elmo che è situato nelle compagne di Orvieto, a 25 minuti dalla bellissima città medievale.

Agriturismo_Elmo_1

Agriturismo_Elmo_1aTutte le cose in Italia hanno una storia. Il casale fu costruito per il principe della zona, utilizzando materiali locali come pietra, legno di quercia e sabbia. Tutto è stato proprietà della Famiglia Ruspoli fino alla fine degli anni ’70 poi ha cambiato gestione ed è stato acquistato dalla Famiglia Agneni che ha introdotto la coltivazione del nocciolo bio :: organic hazelnuts. Io e Mr. Italicano non avevamo mai visto un albero di nocciole prima. Abbiamo anche scoperto che i tartufi prestigiosi crescono spontaneamente alla base di questi alberi e vengono quindi usati regolarmente nel menu dell’agriturismo. Che fortuna!

Agriturismo_Elmo_2Attraverso gli anni il casale e la stalla :: stable furono restaurati e convertiti in un agriturismo che ha aperto le porte nel 2000. Abbiamo dormito in una stanza carinissima, tutta di pietra e legno antico. Devo dire che dormire nella campagna ci ha regolato un sonno beato. Non c’era il rumore delle macchine che passavano per strada, solo i suoni della notte filtravano attraverso la finestra aperta. Ci siamo addormentati con cinguettii dei grilli e il fruscio del vento tra gli alberi vicini.

Agriturismo-Elmo-3Avevo fatto una passeggiata attorno l’agriturismo, senza però apprezzare realmente il giardino ben curato fino a quando Marina mi ha accompagnata in un tour privato della proprietà della sua famiglia. Mi ha descritto ogni pianta, fiore, ed i principali alberi e cespugli :: shrubs. Non c’era ancora la frutta, perciò non mi ero accorta che gli alberi che stavo guardando erano un ciliegio, un kiwi, un noce o un alloro. Non avevo visto la lavanda che cresceva vicino il vialetto. C’era tantissimo che avevo perso durante la mia passeggiata solitaria… grazie Marina!

Agriturismo-Elmo-4Poco dopo, Marina mi ha mostrato il suo orto bio :: organic vegetable garden dove in estate coltiva più di 7 diverse varietà di pomodori, diverse tipologie di insalata, sedano, peperoni, carciofi e cetrioli, solo per citarne alcune. In inverno, troverete invece i broccoli romaneschi, broccoletti, cime di rapa e altre verdure invernali. Marina prepara le colazioni e le cene ultilizzando questa frutta e verdura biologica, insieme alle pecore e alle galline che sono sempre allevate sulla loro terra. Troverete prodotti veramente biologici dall’Agriturismo L’Elmo come l’olio extra vergine di oliva, creme spalmabili di nocciole e marmellate.

Agriturismo-Elmo-5Per le attività in zona, potete vistare diverse cantine se volete fare degustazioni di vini :: wine tastings locali. Vi consiglio assolutamente un giro al duomo spettacolare a Orvieto oppure godervi un po’ di relax vicino la piscina con un buon libro e un bicchiere di vino bianco. Il panorama è davvero mozzafiato. Vedrete i cavalli liberi che pascolano subito dietro la staccionata. Che bellissima sensazione di liberà e ritorno alle origini!

Agriturismo-Elmo-7E poi, se volete fare qualcosa più attivo, potete anche andare a cavallo nella compagna! L’agriturismo ha infatti un maneggio con diversi cavalli e offre gite e lezioni sia per i principati che per gli esperti. Io e Mr. Italicano stiamo facendo un corso di equitazione vicino casa, ma non è nulla in confronto alla bella esperienza che abbiamo passato trottando nei prati aperti e sui sentieri di terra :: dirt trails.

Agriturismo-Elmo-6Che weekend di relax totale! Se state cercando una bellissima esperienza di relax, cibo fatto in casa, panorami incantevoli e libertà, vi suggerisco di passare qualche notte all’Agriturismo L’Elmo. 

Umbria: Lo Smeraldo Nascosta d’Italia

Umbria: Lo Smeraldo Nascosta d’Italia

Devo confessare. Prima di iniziare a viaggiare seriamente, la mia conoscenza geografica dell’Italia era limitata a quattro città: Roma, Firenze, Venezia e Milano e una regione: la Toscana. Conoscevo questi posti grazie ai film di Hollywood, alla moda e all’arte. Non avevo la più pallida idea dei paradisi :: paradise che mi stavano aspettando…uno di questi è sicuramente l’Umbria.

Umbria, Italy
Nonostante l’Umbria sia in una posizione geograficamente vantaggiosa (direi che è praticamente al centro dell’Italia) i turisti, anche italiani, non così spesso la visitano. Oppure, se fanno una gita in Umbria, è spesso limitata solo alla città di Assisi. È un peccato perché l’Umbria offra veramente tanta roba: infiniti siti storici e borghi medievali, una buona enogastronomia, un paesaggio collinare spettacolare e varie attività all’aria aperta per gli amanti della natura :: nature. 

Umbria, ItalyNon conoscevo questo “cuore verde d’Italia” fino al weekend scorso, quando sono stata invitata da La Strada dei Vini del Cantico e Terre dei Bulgarelli a partecipare insieme a sei altri wine/food/travel blogger in un educational tour basato sull’eco-turismo e enogastronomia :: food and wine.

Wine/Food/Travel Bloggers

Photo Credit: Giusi Carai

Siamo stati recuperati alla stazione di treno con macchine elettriche da Umbria Green Card. Non sono mai stata in una macchina elettrica :: electric car, ma ho sempre apprezzato l’idea di girare senza inquinare.  La prima cosa ho notato quando sono salita al bordo è stato il silenzio. Nel sedile dietro della macchina mi sono persa in un trance nel guardare i boschi, vallate, colline, vigne, prati e castelli che passavano davanti ai miei occhi. Il silenzio rende tutto il resto più intenso. Tutti i colori si mischiavano insieme come un dipinto vibrante di Claude Monet.

Umbria, ItalyCome la panorama volava via fuori della macchina, anche il nostro weekend insieme è passato rapidamente. Qual’è la frase? Ah, sì. “Il tempo vola quando si diverta.” Era propio così. Ma non sono triste, perché la cosa magica di viaggiare è che posso portare sempre con me tutte i ricordi delle emozioni e dei momenti più memorabili. Ricorderò sempre il mio primo sorso di Sagrantino di Montefalco DOCG del 2007 che era tannico ed intenso con un bouquet ricco di aromi di frutti rossi, cannella e terra :: soil. Non dimenticherò mai la nostra gita in jeep elettrica una giornata di tarda primavera, 25 gradi, sole e niente umidità, persi in mezzo le vigne e gli oliveti che hanno più di 400 anni! Rimarrà sempre nella mia mente il primo morso alla scafata, un piatto tradizionale fatto con le fave… che al mio ritorno ho cucinato per una settimana. Poi, ci sono tutte le belle conversazioni con gli altri blogger e organizzatori dell’evento coi quali mi sono trovata in sintonia, coi quali, guarda un po’, condivido pensieri e valori.

Umbria, ItalyEsplorare le terre, conoscere gli umbri, scoprire le loro tradizioni e la loro storia, imparare curiosità e divertirsi in tutto è quello che regala ogni viaggio. L’Umbria mi ha dato grandi emozioni e vi invito ad andarci per capire il perché!

Ecco alcuni siti internet che vi possono aiutare a programmare il vostro prossimo viaggio in Umbria… e qualche posto da non mancare! 

Punti di Riferimento per La Scoperta di Umbria:

Strada dei Vini di Cantico 

Umbria Green Card

Alberghi, Agriturismi e Aziende Agricole 

L’Oasis di Marciano 

In evidenza: Buonissimo cibo kilometro Zero. Un piatto tipico da provare è “La Scafata” fatta con le fave.

Agriturismo il Poggiolo

In Evidenza: Avete la possibilità dormire in una villa del diciottesimo secolo, immersa nella natura. Ho bisogno di dire di più?

Borgo Monticelli 

In Evidenza: Un tour molto informativo della loro grande orto biologico, e una passeggiata storica sul terreno che una volta fu una fortezza, poi un monastero ed adesso un agriturismo.

Farm and Agriturismo Borgo Casaglia

In Evidenza: Vi troverete in un casale magnifico e isolato, con una vista mozzafiato.

Agriturismo Poggio alle Vigne 

In Evidenza: Immerso in un grande parco naturale, sei circondato da viste di vitigni e oliveti.

Cantine:

Monte Vibiano Vecchio 

In Evidenza: Tour in auto elettrica attraverso i vitigni e oliveti, seguito da una degustazione dei loro vini e del loro olio extra vergine di oliva sulla terrazza fatto di legno riciclato e tappi inutilizzati.

Cantina La Spina 

In Evidenza: Una piccola cantina con dei grandi vini.

Cantina Chiorri

In Evidenza: Da provare è il loro vino dolce “Vero Amore Sangiovese Passito”. Le uve sono selezionate e raccolte a mano, appassite su telai al sole e lavorate con il torchio di legno manuale, come una volta.

Cantina Terre Margaritelli

In Evidenza: Il tour nelle vigne e in cantina con un racconto delle loro pratiche sostenibili. Da provare: il loro vino “Freccia degli Scacchi”

Cantina Goretti

In Evidenza: Giro in un elicottero sopra i vitigni e colline.

Altri Blogger Partecipanti:

Date anche un’occhiata ai blog e canali social degli altri blogger partecipanti a questo stupendo educational tour:

Alessandro Paolucci su twitter @lddio

Silvia Trigilio del Il Giornale del Cibo

Manuela Mancino, esperta assaggiatrice e consulente, la troverai sul Twitter @ManMancin

Giusi Carai del Gente in Viaggio

Francesca Maroncelli e Nico Tomei del Cum Gaudio Magno

Nei Giornali: 

La Voce del Territorio Umbrio

La Goccia

Giornale di Umbria